Excite

Zeta Jones: "Tumore a Michael diagnosticato tardi"

E' furiosa con i medici, Catherine Zeta-Jones, quelli che hanno diagnosticato troppo tardi il tumore alla gola a suo marito Michael Douglas. Malgrado quest'ultimo si dica ottimista e pronto a sconfiggere la malattia, sua moglie accusa i medici di averla scoperta in stato troppo avanzato.

'Lui diceva ripetutamente di avere dolore alla gola e all’orecchio – ha dichiarato il premio Oscar per 'Chicago' al settimanale People. 'Eppure, - ha aggiunto - fino a tre settimane fa, nessuno aveva notato quella 'piccola noce' che si era formata sotto la sua lingua'.

'Il fatto che non l’abbiano individuato prima, mi rende furiosa- ha poi dichiarato al The Sun. 'Aveva provato ogni opzione e non è stato trovato niente. Ma io sapevo che c’era qualcosa. Lui sapeva che c’era qualcosa'. Il figlio di Kirk proprio due giorni era ospite al David Letterman Show e ha dichiarato che si sottoporrà a due mesi di chemioterapia, con buone possibilità di guarire.

Malgrado i 25 anni di differenza, la coppia formata da Catherine e Michael è più collaudata che mai: sposati ormai da 10 anni, i due hanno avuto due figli. Ed è proprio per i piccoli e per la Zeta-Jones che Douglas si è detto deciso a venir fuori dal tunnel della malattia.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017