Excite

Woody Allen: film "Blue Jasmine" ritirato dall'India

  • Getty Images

di Marta Gasparroni

Il regista americano Woody Allen ha sospeso la première indiana dell’ultimo film Blue Jasmine, la cui uscita nelle sale era prevista per lo scorso venerdì. Le autorità locali, infatti, impongono l’inclusione di avvertimenti contro il tabacco ogni volta che un personaggio fuma all’interno di una scena.

Guarda le foto del regista con la moglie Soon Yi

Il Ministero della Salute indiano ha recentemente lanciato una campagna anti-fumo che prevede, specificatamente, l’obbligo di inserire in testa al film, straniero o no, un inserimento pubblicitario più un testo sovrascritto per ogni scena in cui si fuma, con l’esplicito intento di comunicare i danni provocati. Prassi, questa, che ha costretto Allen a ritirare il film, preoccupato che le inserzioni potessero distrarre l’attenzione del pubblico.

Contrario, quindi, a intaccare l’originalità artistica della propria opera, Allen ha cancellato la programmazione del film a soli due giorni dal debutto in terra indiana.

La pellicola, che vede nel cast Alec Baldwin e Cate Blanchett come interpreti principali, racconta il declino finanziario e psicologico di una coppia sposata a causa della sorprendente rivelazione dell’impiego del marito, scopertosi truffatore. Lei è una benestante donna newyorkese che improvvisamente si trova costretta a rivede tutto il mondo ovattato in cui ha sempre vissuto.

Ritornato a girare negli States dopo tre anni di esplorazione europea, oltre ad aver collezionato numerose nomination e premi nell’arco della prolifica attività, Woody Allen riceverà il Golden Globe alla carriera durante la 71esima edizione dell’evento che si terrà il prossimo 12 gennaio a Los Angeles, affiancando stimati colleghi come Morgan Freeman, Robert De Niro, Martin Scorsese e Steven Spielberg, che hanno ottenuto un simile riconoscimento nei cinque anni precedenti.

Blu Jasmine, accolto con un alto indice di gradimento in patria e battuti tutti i record raggiunti dal regista stesso per i film precedenti, arriverà in Italia a partire dal 5 dicembre, esattamente come l’ha voluto il regista, senza tagli, aggiunte o perentorie scritte. Concludendo, nel pieno rispetto della fama e della qualità di cui si riveste l’eclettico regista, quest’ultimo film si aggiunge alla lista dei possibili titoli candidati all’Oscar 2014.

Qui sotto vi proponiamo il trailer ufficiale italiano

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017