Excite

Wes Craven, addio al genio dell'horror di Nightmare e Scream

  • Twitter @RedazioneFilmTv

Mondo del cinema in lutto per la morte di Wes Craven, creatore di veri e propri capolavori horror che hanno letteralmente rivoluzionato il cinema di genere. Da “L’ultima casa a sinistra” del 1972 fino alla saga di Scream passando per il primo “Nightmare - Dal profondo della notte” il regista, sceneggiatore e produttore è un vero capostipite del genere cinematografico.

Guarda il trailer di Scream 4

Malato da tempo di cancro, il cineasta si è spento all’età di 76 anni ed a dare l’annuncio della sua dipartita la famiglia, che ha diramato un comunicato stampa: “ E' con profonda tristezza cha annunciamo la morte di Wes Craven, era circondato da amore, alla presenza dei familiari nella sua casa di Los Angeles".

Un vero e proprio genio del genere, come ben riconoscono tutti gli appassionati dell’horror, Wes Craven sia come regista che come produttore ha sempre reso indelebile la sua impronta nei prodotti cinematografici, scene orrorifiche sì, ma anche tanta ironia quella dirompente e manifesta del cineasta, spesso abile mescolatore delle dinamiche dei film del terrore e nelle citazioni da meta-cinema, che ha creato dei personaggi che hanno letteralmente terrificato intere orde di generazioni.

E’ il caso di Freddy Krueger in "Nightmare- Dal profondo della notte", primo film guida di tutti gli altri che sono venuti dopo ma unico vero capolavoro che vide per la prima volta sul grande schermo in un ruolo determinante l’astro nascente Johnny Depp.

(Guarda la TOP 10 dei film di Wes Craven)

Ma anche la celebre maschera di Scream, terrore di liceali nella notte, è l’emblema del suo marchio inconfondibile, l’esorcizzazione di una morte annunciata che diventa reale nei suoi film, pietre miliari del cinema horror.

"Quello che fanno i film dell'orrore è funzionare come una follia tollerabile- ha dichiarato Wes Craven - Permettono alla gente di lasciare libero sfogo a tutta la pazzia e rabbia che normalmente reprimiamo. I film dell'orrore portano la gente là dove le loro menti si recano solo durante il sonno o attraverso stati di alterazione. Hanno a che fare con immagini e situazioni che riflettono le ansie che schizzano attraverso tutti noi e la nostra cultura. In questo senso sono film molto importanti".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017