Excite

Vittoria di Elio Germano: il caso Tg1

Un discorso di ringraziamento senza giri di parole, quello del vincitore italiano a Cannes. Elio Germano, miglior attore, dice dinanzi alla platea: 'Visto che chi ci governa tiene sempre a dire che gli artisti parlano male del nostro Paese, dedico questo premio all’Italia e agli italiani, impegnati a migliorare sempre di più la loro nazione nonostante la classe dirigente che si ritrovano'.

Guarda la consegna del premio a Elio Germano

Ed è subito polemica. Nel collegamento effettuato dal Tg1 con l'inviato Vincenzo Mollica, non sono udibili le suddette parole, che hanno chiuso il discorso dell'attore. Si parla per ore di censura, l'episodio giunge alle orecchie del neo premiato che commenta: 'Se non è stato un errore direi che è un segno di paura, la censura indica sempre quello. Anche se questo va a sconfinare in atmosfere un po’ totalitarie'.

Poi giunge la smentita da Mollica stesso, il quale parla di un semplice errore tecnico. 'Avevo anticipato prima del collegamento come l'attore avesse accolto il premio con una frase, appunto polemica' spiega il giornalista. Il conduttore del Tg1 Attilio Romita, dopo un'altro servizio, ha letto l'intero discorso pronunciato da Germano da una notizia d'agenzia.

A dire la sua sulle parole pungenti è stato anche Francesco Giro, sottosegretario ai beni e alle attività culturali: 'I miei complimenti all’attore Elio Germano ma la sua battuta riprende un vecchio luogo comune, moralistico e un po’ snob, su una presunta contrapposizione fra italiani e classe dirigente come se i primi non scegliessero con il loro voto la seconda'.

Che sia stato un errore casuale o voluto, ognuno darà la sua personale conclusione, mentre Elio si gode questo momento di gloria accanto al gigante Javier Bardem, con cui ha vinto ad ex aequo, e a Giro risponde: 'Il bello è che proprio siamo tutti diversi l’uno dall’altro. Sono libero di dire quello che voglio. E poi sono io che ho preso il premio, non lui'. E c'è da scommettere che 'La nostra vita' di Daniele Luchetti, già nelle sale da venerdì, subirà un'impennata ai bottegnini.

 (foto © LaPresse)

Guarda il trailer de 'La nostra vita'

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017