Excite

Vincenzo Cerami: è morto lo sceneggiatore de "La vita è bella"

  • Getty Images

Vincenzo Cerami è morto. Ci lascia a 73 anni lo scrittore, drammaturgo e sceneggiatore, a causa di una malattia che durava da tempo.

L'artista fu candidato all'Oscar nel 1999 per il film "La vita è bella" di Roberto Benigni del quale si occupò della sceneggiatura. Con lo stesso attore toscano strinse un rapporto lavorativo molto forte. Oltre a sceneggiare la pellicola da Oscar, Cerami sceneggiò anche "Il piccolo diavolo" del 1988, "Johnny Stecchino" del 1991, "Pinocchio" del 2002 e "La tigre e la neve" del 2005.

Tra le altre pellicole scenggiate da Vincenzo Cerami spiccano: "Manuale d'amore", "Un borghese piccolo piccolo" (tratto dal suo primo romanzo. Del film fu protagonista Alberto Sordi), "I cammelli", "Il viaggio di Capitan Fracassa".

Oltre a "Un borghese piccolo piccolo", tra i suoi libri più noti: "Consigli ad un giovane scrittore", "La sindrome di Tourette", "L'incontro", "Vite bugiarde"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017