Excite

Vincent Cassel criminale in "Nemico pubblico n. 1"

"Perchè interpreta sempre il cattivo?" gli ha chiesto Paolo Bonolis al Festival di Sanremo. Perchè solo Vincent Cassel, sguardo impenetrabile e fascino da vendere, poteva vestire i panni del più famoso criminale francese di tutti i tempi.

Il suo prossimo film, "Nemico pubblico n.1", racconta l'ascesa nel mondo della malavita di Jacques Mesrine, l'uomo dai mille volti: la vicenda ha inizio in Algeria, dove il protagonista ha combattutto come soldato; Jacques torna in Francia deciso a conquistare velocemente soldi e potere, ma è ostacolato dal boss Guido, interpretato da Gerard Depardieu. Al fianco di Mesrine c'è la sua amante e complice Jeanne (Cécile de France), con la quale forma una coppia alla Bonnie e Clyde.

Le avventure del criminale approdano sul grande schermo suddivise in due episodi, entrambi diretti dal regista Jean Francois Richet e distribuiti dalla Eagle Pictures: il primo, "Nemico pubblico n. 1 - L'istinto di morte", è nelle sale da ieri, mentre "Nemico pubblico n.1 - L'ora della fuga" arriverà in Italia il prossimo 17 aprile.

Vincent Cassel è affascinato dalla vita fin troppo spericolata del suo personaggio ma l'interpretazione lo ha messo a dura prova, a cominciare dai venti chili in più che la parte richiedeva: "Non avevo realizzato quanto questo possa cambiarti la vita - ha raccontato - è tutto diverso. Ma è l'ultima volta che sottopongo il mio corpo a un'altalena del genere!".

Guarda il trailer di "Nemico pubblico n. 1 - L'istinto di morte"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017