Excite

Vertebra rotta per Sylvester Stallone

A 63 anni suonati forse non ha più l'età per fare il duro, ma duri si nasce e non si può fare a meno di rischiare: Sylvester Stallone si è rotto una vertebra cervicale durante le riprese dell'action movie "The Expendables", che lo vede nei panni di attore, regista e sceneggiatore.

Guarda alcune foto dell'attore sul set di "The Expendables"

L'incidente è avvenuto durante una scena di combattimento con un altro membro del cast, il wrestler Steve Austin noto anche come Stone Cold. "C'erano sette uomini e tutti si davano calci a vicenda. Uno più duro dell'altro. E senza scherzare: i nostri stuntmen supplicavano perdono" ha raccontato Sly al megazine FHM descrivendo il momento critico.

La frattura della vertebra ha costretto il divo ad un intervento d'urgenza in ospedale, cavandosela con una piastra metallica al collo. Nessuna lesione midollare per Stallone, che fortunatamente cammina ancora. Nel film, il cui titolo in italiano è "I Sacrificabili", recitano i "duri" più celebri di Hollywood: Bruce Willis, Dolph Lundgren, Mickey Rourke e Arnold Schwarzenegger, che comparirà solo per un cameo.

Gli attori interpretano un gruppo di mercenari spediti in Sud America per fra fronte ad uno spietato dittatore. "The Expendables", che sarà nelle sale americane entro l'estate del 2010, è stato l'ultimo film di Brittany Murphy: l'attrice, morta a soli 32 anni lo scorso 20 dicembre, interpreta il ruolo di Amy.

Guarda alcune immagini della scomparsa Brittany Murphy

Foto da static.screenweek.it

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017