Excite

Venezia al via. Berlusconi: "Baarìa è un capolavoro"

Tutti pronti per la sfilata inaugurale sul tappeto rosso della 66esima Mostra del Cinema di Venezia: 45 minuti pervisti per il passaggio del cast di "Baarìa", della giuria capitanata dal doppio Leone d'oro Ang Lee, più personalità quali il Ministro per cultura, Sandro Bondi e Piersilvio Berlusconi.

Guarda le foto della Cucinotta sexy al lido di Venezia


Baaria, il trailer su Excite Video

Il padre di quest'ultimo, il Presidente del Consiglio Silvio, ha visto il film di Giuseppe Tornatore in anteprima, e ha dichiarato a tal proposito: "È un capolavoro assoluto, credo sia il film che mi ha più impressionato e qualcosa di cui tutti dobbiamo essere orgogliosi. Attraverso la storia di una famiglia si riassume la storia italiana degli ultimi 70 anni. Consiglio a tutti gli italiani di andarlo a vedere perché credo sia impossibile essere italiani e non vedere un film così" riporta il sito de La Stampa.

Quanto all'ideologia del protagonista Peppino (interpretato da Francesco Scianna), divergente da quella del premier, Berlusconi aggiunge: "Il protagonista si iscrive al Partito comunista, ma è un comunista ideologicamente puro che vuole cambiare il mondo. Poi va in Russia e si accorge degli errori che il comunismo ha prodotto".

Sebbene il commento del Presidente del Consiglio abbia scatenato una polemica al Lido ("Berlusconi non è un critico cinematografico"), a difenderlo c'è la madrina di questa edizione del Festival, Maria Grazia Cucinotta: "Non mi meraviglio, - ha dichiarato - Berlusconi nasce come produttore e come editore, in fondo è la sua antica stoffa che esce fuori. Del resto che cosa ha fatto? Ha dato solo un suo giudizio personale".

A parlare di "Baarìa" infine è stato proprio Giuseppe Tornatore, che dopo aver raccontato della sua infanzia nel meraviglioso "Nuovo Cinema Paradiso", regala al pubblico un ritratto del luogo in cui è nato: "Baarìa, in provincia di Palermo, è il paese dove sono nato e cresciuto fino a 28 anni. Ho fatto in tempo ad assimilare tutti i difetti dei siciliani. Primo fra tutti, credere che il luogo in cui si è nati sia l’ombelico del mondo, anzi, il mondo stesso".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017