Excite

Venezia 2015, Leone d'oro a Lorenzo Vigas con Desde Allà: tutti i vincitori

  • Rai Movie

Venezuela batte Italia in questa 72esima edizione del Festival di Venezia 2015 infatti è stato il venezuelano Lorenzo Vigas ad aggiudicarsi il Leone d'oro con il film Desde Allà.

Guarda gli ospiti presenti al Festival di Venezia 2015

E lo ha dedicato al suo Paese questo premio, per una vera e propria sorpresa: "So che è stata recepita bene nel nostro Paese, che ultimamente ha avuto dei problemi. So che questo premio aiuterà".

Il Leone d'argento per la miglior regia all'argentino Pablo Trapero per El Clan che ha concluso con un accurato Viva il cinema dedicando l'ambito premio alla moglie e al figlio che stanno aspettando.

(Guarda il trailer del Leone d'oro Desde Allà di Lorenzo Vigas)

L'Italia con quattro film in concorso ha avuto il suo riscatto con la Coppa Volpi a Valeria Golino con il film "Per amor vostro". "Voglio ringraziare i selezionatori di Venezia per averci scelto e voluto - ha detto l'attrice - questa giuria di pezzi da 90 che ci ha sostenuto. Voglio condividere questo premio con il regista Gaudino". La Coppa Volpi come migliore attore è andata invece a Fabrice Luchini per il suo ruolo in "L'hermine".

Ecco tutti i vincitori di Venezia 2015:

Leone d'oro: Desde allá di Lorenzo Vigas

Leone d'argento per la miglior regia: Pablo Trapero per El Clan

Gran Premio Speciale della Giuria: Anomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson

Premio Speciale della Giuria: Abluka (Follia) di Emin Alper

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Valeria Golino per Per amor vostro

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: Fabrice Luchini per L'hermine

Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente: Abraham Attah per Beasts of No Nation

Premio per la migliore sceneggiatura: Christian Vincent per L'hermine

Orizzonti, miglior film: Free in Deed di Jake Mahaffy

Orizzonti, migliore regia: Brady Corbet per The Childhood of a Leader

Orizzonti, premio speciale della giuria: Boi Neon di Gabriel Mascaro

Orizzonti, migliore interpretazione maschile o femminile: Dominique Leborne in Tempête

Orizzonti, miglior corto: Belladonna di Dubravka Turic

Leone del Futuro - Venezia opera prima Luigi De Laurentiis: The Childhood of a Leader di Brady Corbet

Venezia Classici - Miglior documentario sul cinema: The 1000 Eyes of Dr Maddin di Yves Montmayeur

Venezia Classici - Miglior classico restaurato: Salò o le 120 giornate di Sodoma (1975) di Pier Paolo Pasolini

Leone d'oro alla carriera: Bertrand Tavernier

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017