Excite

Venezia 2015, il trailer di "Janis" di Amy Berg all’insegna del rock

Di Janis Joplin è stato detto tutto e il contrario di tutto eppure il documentario “Janis” di Amy Berg presentato fuori concorso a Venezia 2015, sembra restituire una dimensione umana alla celebra artista, la voce soul per eccellenza, stroncata a soli 27 anni da un’overdose di eroina.

Leggi della figura emblematica di Janis Joplin

Tra foto d’epoca, filmati degli anni d’oro e interviste esclusive, la regista va a scavare sulla “forza della natura” Janis a 45 anni dalla morte, ma da sempre immortale e unica, grazie al suo incontrastato talento.

"In questo film - ha dichiarato la regista - mostro come la sua musica è arrivata a diventare espressione globale dell'umanità attraverso il rock. Nonostante tutti gli elogi e l'adorazione che le venivano rivolti e che la sua musica ispirava, ciò che ci colpisce di più di Janis è come, una volta lontana dalle folle, si sentisse totalmente sola e non amata. La musica diventò tutta la sua vita e i suoi concerti diventarono per Janis un motivo per andare avanti".

Conquistata dal film una grande sostenitrice della Joplin, Gianna Nannini che commossa ha dichiarato: "E’ un film emozionante che finalmente rende giustizia alla figura di Janis Joplin. Il suo posto nella storia del rock è fondamentale. Grazie alla sua voce che era insieme bianca e nera è stata simbolo della musica popolare americana degli anni '60 che poi si è trasformata in rock and roll di massa. Tutti le dobbiamo qualcosa".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017