Excite

Venezia 2009: Tornatore, Placido e...

A tre giorni dalla presentazione della Mostra del Cinema di Venezia, si parla dei film in concorso, di quelli già annunciati e di quelli papabili: il festival, come già annunciato, si aprirà con "Baarìa" di Giuseppe Tornatore.

La saga familiare ambientata in Sicilia si avvarrà di grandi nomi quali Luigi Lo Cascio, Raoul Bova, Laura Chiatti, Nino Frassica, Ficarra&Picone, Giorgio Faletti e Monica Bellucci. In concorso alla Mostra ci sarà anche "Il grande sogno", film di Michele Placido che racconta gli anni e i moti del '68, attraverso l'interpretazione di Riccardo Scamarcio e Luca Argentero.

Un'altro film italiano in gara è "Lo spazio bianco" di Francesca Comencini: prodotto dalla Fandango, è tratto dall'omonimo romanzo di Valeria Parrella ed ha come protagonista Margherita Buy. C'è ancora un quarto posto vacante, e le pellicole prese in considerazione sono "La doppia ora" di Giuseppe Capotondi con Ksenia Rappoport e Filippo Timi, "Marpiccolo" di Alessandro di Robilant, "Vivo" di Alessandro Angelini e "Io sono l'amore" di Luca Guadagnino, con Tilda Swinton e Pippo Delbono.

Atteso anche il ritorno di Michael Moore, regista da sempre impegnato nella denuncia della politica statunitense, con il documentario "Capitalism: a love story". Al lido sbarcherà anche Steven Soderbergh con "The Informant", al quale probabilmente si aggiungeranno maestri dell'horror come Joe Dante con "The Hole", Jaume Balaguerò e Paco Plaza con "Rec 2" e George Romero con "Zombieland".

Tra gli ultimi titoli ipotizzati, "Everybody's fine" di Kirk Jones con Robert De Niro (remake di "Stanno tutti bene" di Tornatore), "Jennifer's body" con Megan Fox e "La strada", tratto dal romanzo di Cormac McCarthy, con Charlize Theron e Viggo Mortensen.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017