Excite

Valeria Solarino ama un'altra donna in "Viola di mare"

E' considerata una tra le più belle attrici emergenti italiane, ma non tutti sanno che Valeria Solarino sotto sotto è un maschiaccio. In autunno mostrerà il suo lato nascosto nel film "Viola di mare", diretto da Donatella Maiorca e tratto dal libro di Giacomo Pilati "Minchia di re".

Valeria e la co-protagonista Isabella Ragonese (lanciata da Virzì in "Tutta la vita davanti") interpretano Angela e Sara, due donne della Sicilia ottocentesca costrette a nascondere il proprio amore agli occhi del paese. In un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, la Solarino ha raccontato: "Interpreto una ragazza che per amare è stata costretta a tagliarsi i capelli, a fasciarsi il seno, in un certo senso a diventare uomo anche se lei si è sempre sentita donna".

La giovane attrice ha ricordato che, prima di calcare i red carpet in eleganti abiti da sera, da ragazzina vestiva in stile "grunge", quando negli anni '90 a dettare moda era Kurt Cobain: "Jeans sdruciti, scarpe da ginnastica, magliette lunghe e sotto quelle corte, cardigan di lana. Avevo il piercing sul sopracciglio, i capelli scalati. Mi trovavo a mio agio con la mia parte maschile".

Sul set di Favignana è venuta a trovarla Gianna Nannini, incuriosita dalla sceneggiatura di "Viola di mare". La cantante, dichiaratamente omosessuale, ha curato la colonna sonora del film, la cui colonna portante è la canzone "Sogno": "C'è un verso che dice: Ci sarà qualcosa nei tuoi occhi viola, perfetto per il film - ha commentato la Solarino - e poi mi piace quando canta che ci sarà qualcosa per cui valga la pena morire".

Valeria, compagna del regista Giovanni Veronesi, sarà nei cinema dal 7 maggio con il film sperimentale "Valzer" di Salvatore Maira. Prossimi progetti? "Mi piacerebbe lavorare con Tornatore, Salvatores, Moretti, Bellocchio e Muccino. Sono registi che, sebbene diversi, quando girano non pensano al prodotto, ti vogliono dire qualcosa".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017