Excite

Ustica, 5 siti per saperne di più

Settantasette passeggeri, di cui tredici bambini, due di essi sono neonati, più quattro uomini d’equipaggio. Sono tutti su un volo. Il DC9 Itavia IH870 Bologna-Palermo. Sono le 20.57 del 27 giugno 1980, tutto procede regolarmente, mancherebbero 25 minuti all’atterraggio. In cabina c’è un’atmosfera rilassata, pilota ed equipaggio si raccontano barzellette. Poi qualcuno ha il tempo di dire soltanto mezza parola: “Gua…”. Sono le 20.59. Dal radar di Ciampino il DC9 è sparito. Caduto a poche miglia da Ustica, una piccola isola siciliana. Quasi ventisette anni sono passati, le ipotesi sulla strage si sono rincorse: bomba, missile o cedimento strutturale dell’aereo? In settimana la Cassazione ha chiuso i battenti al processo tra le polemiche: Non ci sono colpevoli. Ecco cinque siti che trattano da vicino uno dei misteri più fitti della storia d’Italia.
Il sito contiene documenti ufficiali e contributi sulla strage di Ustica del 27 giugno 1980. Da segnalare le immagini del recupero del relitto del Dc-9
Le voci di quella notte, le immagini del relitto, la rassegna stampa dal 1980 al 2005, le sentenze che si sono succedute.
Il sito dell’Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica, che ha preso forma grazie all’intensa opera di Daria Bonfietti, sorella di Alberto, una delle vittime.
Il comitato studi per Ustica propone spunti di riflessione. E’ possibile Scaricare il filmato esplicativo dei risultati dell'indagine condotta sui resti del relitto.
“Caro diario sono felice, oggi è il 26 giugno 1980 e sono stata promossa. EVVIVA!!!!! (ho tredici anni) Mamma e Papà sono molto orgogliosi di me, mi hanno promesso da mesi che il loro regalo per la promozione sarà portarmi con loro in Sicilia. EVVIVA!! Ce l'ho fatta e non vedo l'ora di fare il mio primo viaggio in aereo…” Inizia così la lettera di Linda Lachina, una bambina all’epoca, oggi donna che è cresciuta senza i genitori, vittime della strage. Questo ed altro in un sito che vuole essere” un piccolo contributo alla memoria…”

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017