Excite

Uscite al cinema: i film in sala da Grandi Speranze a The Grey

  • Ufficio stampa film

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per le uscite al cinema di questo weekend. Si parte con il nuovo film di Wes Anderson, "Moonrise Kingdom": un cast davvero stellare (Bruce Willis, Bill Murray, Edward Norton, Tilda Swinton, Frances McDormand) per una fuga d’amore che sconvolgerà una piccola cittadina del New England. Lo scrittore Calvin, protagonista della commedia "Ruby Sparks" e interpretato da Paul Dano, già taciturno fratello della aspirante reginetta di "Little Miss Sunshine", deve invece fare i conti con la protagonista del suo nuovo romanzo e suo ideale femminile, che però sembra essere diventata reale…

Dal regista di "Quattro matrimoni e un Funerale", Mike Newell, arriva l'adattamento di un classico di Charles Dickens, "Grandi speranze": è la storia di Pip, un orfano a cui un misterioso benefattore offre la possibilità di riscattarsi dalle sue umili origini e poter cosi corteggiare la bella Estella, un’ereditiera viziata della quale è innamorato sin dall’infanzia. Dietro alla grande fortuna che il ragazzo ha ricevuto si cela però una sconvolgente verità che metterà in pericolo tutto ciò che gli è più caro. Dopo il grande succeso di "Quasi amici", la coppia di registi Olivier Nakache ed Eric Toledano ci riprova con "Troppo Amici", nel quale Alain deve vedersela non solo con sua moglie, ma anche con i cognati Jean-Pierre e Roxane, rivelando delle dinamiche familiari non proprio “normali”.

Guarda il trailer di Grandi Speranze

L’eterna lotta tra l’uomo e la natura segna la nuova collaborazione della coppia Joe Carnahan - Liam Neeson, che dopo A- Team tornano al cinema con una pellicola dalla storia forse non originalissima, "The Grey", ma che potrebbe essere una sorpresa proprio grazie alla performance dell’attore irlandese che deve lottare, dopo lo schianto dell’aereo su cui viaggiava insieme ad un team di perforazione, sia col freddo dell’Alaska che con i lupi che lo abitano. L’arcinoto Dr. House, Hugh Laurie, è invece il protagonista di "Scusa, mi piace tuo padre": la figlia dei suoi vicini di casa nonché amici da anni, tornando a casa per Natale, sembra attratta più da lui che da suo figlio (come invece avrebbero voluto le due famiglie) sconvolgendo cosi le loro tranquille esistenze.

"La bicicletta verde", oltre ad essere il primo lungometraggio girato interamente in Arabia Saudita, è anche l’oggetto del desiderio della piccola Wadjda, decisa a combattere le convinzioni popolari che considerano le biciclette un pericolo per la virtù delle ragazzine pur di ottenerla. Spazio anche al cinema italiano che questo weekend si affida a: "Vorrei vederti ballare", primo lungometraggio di Nicola Deorsola; "Si può fare l’amore vestiti?", con Bianca Guaccero protagonista, e il nuovo film del sardo Peter Marcias, "Dimmi che destino avrò".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020