Excite

Uscite al cinema: E la chiamano estate, Il sospetto e Il peggior Natale della mia vita

  • Ufficio Stampa Film

Dall'horror made in Usa, alla comicità tricolore pre-natalizia, dall'animazione ai drammi d'autore: questa settimana ce n'è davvero per tutti i palati, le uscite al cinema di oggi accontentano così le esigenze di vari tipi di pubblico. Si parte con un titolo attesissimo dagli estimatori del genere: Dario Argento torna dietro la macchina con la sua personale riisitazione del romanzo di Bram Stocker, Dracula, e lo reinventa in 3D. Cast all star per il maestro dell'horror italiano: Rutger Hauer, Thomas Kretschmann, Unax Ugalde e immncabile la figlia Asia Argento.

Guarda le foto più belle di Isabella Ferrari sul red carpet!

Si prosegeue nel segno del brivido con il quarto capitolo della saga sul soprannaturale inaugurata da Paranormal Activity di Oren Peli. Torna la coppia di registi del terzo episodio, Henry Joost e Ariel Schulman, e la casa infestata da presenze misteriose che come al solito qualcuno cercherà di scacciare filmando ogni cosa con una telecamera. Si cambia completamente genere invece con Un mostro a Parigi, animazione per grandi e piccini firmata da Bibo Bergeron e doppiata nella versione italiana dalle voci di Arisa, Raf e Enrico Brignano; una storia d'altri tempi che mescola poesia e humour.

Sorpresa poi per gli irriducibili fan dei Queen: operazione nostalgia con Hungarian Rhapsody: Queen live in Budapest, la storia dell'ultimo tour dei Queen con Freddy Mercury il 27 luglio 1986 al Nepstadium di Budapest davanti a 80.000 persone. In origine fu un documentario diretto da János Zsombolyai che sarebbe uscito un anno dopo soltanto in una versione direct-to-video su Vhs; il film nelle sale da oggi è un'edizione corretta, restaurata e rimasterizzazione in alta definizione di quella registrazione. Ancora un documentario con il singolare One Life – Il film, magnifico e imponente ritratto della vita sulla terra targato BBC; nella versione italiana la voce narrante è quella di Mario Biondi.

Si torna al cinema di genere invece con due titoli italianissimi: da un lato il primo cinepanettone della stagione, Il peggior Natale della mia vita, che punta ancora una volta sulla coppia Fabio De Luigi-Cristiana Capotondi, già consolidata dal successo de La peggior settimana della mia vita); dall'altro il contestatissimo film di Paolo Franchi, E la chiamano estate, vincitore di due premi allo scorso Festival di Roma (Miglior Regia e Miglior Attrice) e al centro di infinite polemiche che hanno accompagnato la pellicola anche durante la cerimonia di premiazione.

Guarda le foto di tutti i vincitori del Festival di Roma 2012

Dulcis in fundo Il sospetto del regista danese Thomas Vinterberg, che facendo sua la lezione di Lars Von Trier, punta il dito contro la meschinità di alcune piccole comunità di provincia; il film arriva direttamente da Cannes dove si è guadagnato un Premio per la miglior interpretazione maschile per Mads Mikkelsen. Chiude la lista il thriller poliziesco End of Watch – Tolleranza zero di David Ayer, con Jake Gyllenhaal, Michael Peña e Anna Kendrick.

Il trailer de Il sospetto

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017