Excite

Uno su cinque in corsa per gli Oscar

Dodici anni fa "La vita è bella" di Roberto Benigni vinse l'Oscar come miglior film straniero. Da allora l'ambito premio non è più stato vinto da un regista nostrano. Chi sarà quest'anno a concorrere per la statuetta dorata? Riuscirà un film triocolore ad essere in nomination?

"Fortapasc" di Marco Risi, "Baarìa" di Giuseppe Tornatore, "Si può fare" di Giulio Manfredonia, "Vincere" di Marco Bellocchio e "Il grande sogno" di Michele Placido sono i cinque candidati tra i quali si sceglierà la pellicola da presentare alla commissione americana. L'ardua decisione spetterà ad una giuria formata da quattordici esperti cinematografici.

Il gruppo si riunirà il 29 settembre e dovrà annunciare il titolo entro il 1 ottobre: della giuria fanno parte i registi Lina Wertmuller e Paolo Sorrentino, i giornalisti e critici Alberto Barbera, Fulvia Caprara e Piera Detassis, i produttori Pio Angeletti, Aurelio De Laurentiis, Valerio De Paolis, Nicola Giuliano, Fulvio Lucisano, Andrea Occhipinti, Domenico Procacci e Riccardo Tozzi, insieme al Direttore Generale per il Cinema, Gaetano Blandini.

Le nomination degli Academy Awards saranno annunciate il 2 febbraio 2010, mentre l’82esima cerimonia degli Oscar si svolgerà il 7 marzo. L'unico dei registi candidati ad aver già vinto un Oscar è stato Tornatore con "Nuovo cinema Paradiso". Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano proprio ieri ha rilasciato entusiastici commenti su "Baarìa": "Un bellissimo film, una storia autentica della Sicilia, del Mezzogiorno e del Paese in anni molto difficili. E poi è un film appassionato e ironico. Non è mai schematico ed è molto vissuto".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017