Excite

"Unknown-Senza Identità", intrigo a Berlino

Presentato al Festival di Berlino, arriva da venerdì 25 febbraio nelle sale 'Unknown - Senza identità', thriller con Liam Neeson e Diane Kruger, diretto da Jaume Collet-Serra, regista di 'Orphan'.

Neeson interpreta il dottor Martin Harris che, dopo un incidente stradale a Berlino, si sveglia dal coma per trovare la propria vita stravolta: sua moglie, interpretata da January Jones, non lo riconosce e vive con un altro uomo. Non creduto dalle autorità, il protagonista si ritrova in un paese straniero perseguitato da misteriosi assassini. Sulla sua strada incontra il personaggio della Kruger, la tassiata alla guida al momento dell'incidente.

Il thriller mozzafiato ha già sbancato i botteghini americani: costato 30 milioni di dollari, 'Unknown' ne ha incassati negli scorsi quattro giorni ben 25.6, piazzandosi al primo posto del box office Usa. La pellicola è stata paragonata per la trama a quelle di Alfred Hitchcock quali 'Intrigo Internazionale', in cui il protagonista Cary Grant si trova coinvolto senza volerlo in qualcosa più grande di lui.

Ambientato in una gelida Berlino (e non a Parigi, come il libro a cui si ispira la sceneggiatura), nel film la Kruger ha interpretato un'immigrata illegale pur essendo tedesca: 'Ho scoperto molti aspetti della capitale che non conoscevo. E' stato bellissimo'. ha dichiarato. Visto il finale aperto, ad 'Unknown' potrebbe esserci un seguito, come ha confermato Collet-Serra in conferenza al Festival: 'Se il pubblico apprezzerà il film, in effetti ci potrebbero essere delle possibilità di realizzare un sequel'.

 (foto©La Presse)

Guarda il trailer di 'Unknown - Senza identità'
Powered by Filmtrailer.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017