Excite

Underworld – Il Risveglio: il quarto episodio della saga dei vampiri

  • Infophoto

L’avevamo lasciata spesso in romanticherie come quella di Serendipity, in cui si innamora tra le strade di Manhattan, adesso la ritroviamo più aggressiva che mai con una tuta nera di latex a sconfiggere vampiri e lycan.

Kate Beckinsale è una delle attrice sulla cresta dell’onda, una delle più desiderate che deve vedersela ancora con umani e vampiri tra effetti speciali ed avventure sovrannaturali.
Il quarto episodio di Underworld, una delle sagre dei vampiri più seguite, esce il 20 gennaio in tutte le sale cinematografiche italiane.

In Underworld – Il Risveglio, Selene, la protagonista, si risveglia dopo esser stata ibernata dagli umani per ben 15 anni, ma nulla è come prima: ha partorito una figlia ibrida che adesso è adolescente, i vampiri e i lycan sono stati tutti annientati e Michael, l’uomo - ibrido che stava per riabbracciare prima del rapimento umano, muore.

A suo posto compare un nuovo vampiro, David (Theo Jones) che l’aiuta a difendersi dagli umani e non solo, anche da un super lycan che rendere le operazioni più difficili.

Il quarto episodio di Underworld è un mix di effetti speciali e una valevole perfomance in 3D che offre la sensazione di essere catapultati davvero nelle vicende di Underworld. La pellicola è stata pensata anche per non stancare troppo lo spettatore che resterà per parecchio tempo adrenalinico nella visione del quarto episodio della saga. Solo 88 minuti per regalare emozioni dal vivo e quasi veritiere, come se fosse possibile toccare lycan e umani, protagonisti della storia.

I punti focali su cui si basa la pellicola di Måns Mårlind e Björn Stein è sicuramente l’attenzione che non cala mai grazie alle imprese virtuose di Selene, alla sfida quasi da videogioco che vediamo snodarsi in Underworld tra umani, ibridi e lycan.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017