Excite

"Un gioco da ragazze", in arrivo il film shock sull'adolescenza

Nadir Caselli, Desireé Noferini e Chiara Chiti sono le giovani attrici protagoniste del film "Un gioco da ragazze" del regista 25enne Matteo Rovere, al debutto dopo il Nastro d'argento per il corto "Homo Homini Lupus". La pellicola potrebbe partecipare al Festival del cinema romano.

Il film, che uscirà il prossimo 7 novembre, parla dell'adolescenza, ma del lato più cupo e oscuro di essa. Le ragazze protagoniste di "Un gioco da ragazze" interpretano tre giovani disposte a tutto per diventare ricche come Kate Moss, avere il maggior numero di ragazzi e fare tutto quello che passa loro per la testa.

Un film che fa riflettere, che mostra come dietro all'apparenza spesso e volentieri si celi qualcos'altro. Tanto che dai risultati di alcuni test con anteprime per ragazzi è emerso che quasi tutti abbiano detto di non sentirsi simili alle protagoniste, ma di sapere che esistono coetanei così.

una generazione fuori controllo - ha spiegato il regista - bombardata da impulsi di ogni tipo, dall'anarchia di Internet e da un vuoto emotivo assoluto. La violenza fa parte del loro mondo".

Foto: film.tv

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017