Excite

Transformers, la recensione

La domanda che tutti si sono posti appena si è saputo della realizzazione del film “Transformers” è stata se i mitici robot fossero simili a quelli della serie animata messa in onda in Italia negli anni ’80.
Non solo la riproduzione è fedele ma bisogna riconoscere che la pellicola della DreamWorks Pictures e della Paramount Pictures è assolutamente appassionante con una trama sviluppata su tre intrecci tali da rendere la storia coinvolgente ed arricchita da una serie di effetti speciali incredibili (curati dal premio Oscar John Frazier), a cominciare dal malvagio Megatron che entra in scena solo nella seconda metà del film.

Gli Autobots e i Decepticons, creature tecnologicamente evolute del pianeta Cybertron, si fronteggiano da secoli in una guerra terribile per la continuazione della loro specie, garantita da un cubo, da cui proviene l’energia che permette il loro sostentamento e quello del loro pianeta.
Giunti sulla terra, che sarà il teatro della loro battaglia finale, entrambe le fazioni passeranno dalle evolute trasformazioni originali alle meno evolute e più spartane macchine terrestri per meglio mimetizzarsi tra gli umani.

In questo modo scoprono che il segreto per raggiungere l’ambito trofeo è custodito dal giovane Sam WitWicky (il talentuoso Shia LaBeouf), un normalissimo adolescente, ignaro di essere l’unico e assoluto responsabile della sopravvivenza degli esseri umani, che assieme alla sua amica Mikaela (la affascinante Megan Fox), verrà coinvolto in uno spaventoso braccio di ferro tra umani e robot.
L'ennesima battaglia tra il bene e il male, dove però alcuni robot dimostreranno di essere dotati di un animo umano superiore.


a cura di Alberto Mauri


Tutti i trailer del film

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017