Excite

Torna Oronzo Canà

“Lei è un disoccupato, lo sa?” “E Lei un cornuto, lo sa?”. Sono le battute finali de “L’allenatore nel pallone”, un film girato da Sergio Martino con la magistrale interpretazione di Lino Banfi (Oronzo Canà) diventato un vero e proprio “cult”.

Era il 1984 e chissà quanti, nel corso di questi anni, avranno fatto uno sforzo di fantasia per poterne solo immaginare la continuazione.
Fantasia che diventerà realtà, visto che il “vate della daunia”, con la sua bi-zona, è pronto a ritornare in panchina. Lino Banfi e Sergio Martino infatti ricominciano a collaborare ed inizieranno a breve le riprese de “L’allenatore nel pallone 2” che sarà in uscita a dicembre e che tra i suoi protagonisti avrà anche personaggi del mondo del calcio (molta curiosità su chi saranno i big chiamati a fare capolino nel nuovo film), proprio come allora fu per i vari Graziani, Chierico, Pruzzo, Spinosi, Liedholm e tanti altri.

Oronzo Canà all’epoca contava sui vari Sella e Cavallo (“sempre insieme stanno”, urlava Canà), Crisantemi, Speroni e il brasiliano Aristoteles ( interpretato da Urs Althaus), ingaggiato durante un viaggio alla ricerca di quel giocatore che poi sarebbe diventato la stella della Longobarda, squadra che in uno scontato lieto fine agguanterà la salvezza dopo numerosi alti e bassi.

L'allenatore nel pallone

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017