Excite

Tony Manero trionfa al Torino Film Festival

Si è conclusa con la vittoria di Tony Manero, il film del regista cileno Pablo Larrain, la 26esima edizione del Torino Film Festival, seconda di Nanni Moretti nei panni di Direttore Artistico.

La storia del criminale che sogna di diventare come John Travolta ha fatto incetta di premi, aggiudicandosi anche il Fipresci e consentendo ad Alfredo Castro di assicurarsi la statuetta come miglior attore protagonista. Il premio come migliore interprete femminile è andato invece a Emanuelle Devos, protagonista di Non-dit di Fien Troch.

Quest'anno non erano presenti titoli italiani tra i film in concorso, ma una sezione speciale è stata dedicata ai documentari made in Italy. Tra questi, ha trionfato Napoli Piazza Municipio di Bruno Uliviero.

Un bilancio comunque positivo per questa edizione del Torino Film Festival, che ha fatto registrare un incremento del 25% rispetto agli incassi dello scorso anno. Moretti può dunque dirsi soddisfatto della sua esperienza, tanto da valutare la possibilità di restare alla guida della kermesse torinese anche per il prossimo biennio: "La prossima settimana parlerò con il presidente ed il direttore del Museo del Cinema e penseremo alle decisioni per il futuro".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017