Excite

Tinto Brass da regista ad attore

Per il regista Tinto Brass questo è di certo un periodo di grande impegno. Diviso tra cinema e teatro, Brass è ora anche attore. Nel corto "Breve storia di un grande amore" di Max Zanin il famoso regista veneziano interpreta se stesso.

Guarda le immagini del regista nel film "Breve storia di un grande amore"

Nel corto di Zanin Brass non fa altro che mostrare ciò che per lui è la cosa più importante in un provino, ossia il lato B "specchio dell'anima". In "Breve storia di un grande amore", ambientato a Mantova, una cameriera sta al gioco del regista Tinto Brass e si china per raccogliere una monetina così da mostrare il suo lato B. "E'la parodia, un'interpretazione iperbolica del personaggio Tinto Brass - ha detto il regista veneziano - sono stereotipi che mi riguardano e io sottolineo queste forzature".

Brass ha da poco terminato le riprese di "Ziva - L'isola che non c'è" con Caterina Varzi che sarà protagonista anche di "Hotel Courbet" e a teatro di "Dna".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017