Excite

'This must be the place', nelle sale dal 14 ottobre

  • Cineblog

La nuova, grande scommessa di Paolo Sorrentino si chiama This must be the place. Costato ventotto milioni di dollari, presentato al Festival di Cannes lo scorso maggio, dal 14 ottobre il film verrà distribuito nelle sale italiane da Medusa. Si prevedono trecento copie. Perché, appunto, si tratta di una grande scommessa. Il protagonista è uno Sean Penn che si dimostra sempre più bravo: 'Ha portato moltissimo al personaggio - dice Sorrentino - lavora sulle sfumature e sui dettagli anche sul momento, il suo camminare nel film rappresenta a suo dire il passo dei ricchi che si vergognano di esser diventati ricchi, ha dato sfumature al personaggio impadronendosene anche più degli sceneggiatori, anche come parlare così rallentato è una sua idea che da' risvolti anche comici'.

Photocall di 'This must be the place'

This must be the place racconta di Cheyenne, bizzarro cinquantenne ebreo con un trascorso da rockstar, che prova rimorso per la scarsa qualità delle canzoni che gli hanno portato il successo, non si rassegna allo scorrere del tempo e si veste, si trucca come ai tempi in cui saliva sul palcoscenico. Cheyenne ha un ottimo tenore di vita grazie alle royalties e abita a Dublino con la moglie Jane. A causa della morte del padre, figura per lui del tutto assente, si trova costretto ad andare a New York. Scopre così che l'uomo nutriva un'ossessione: ritrovare l'ufficiale nazista che lo aveva torturato ad Auschwitz e vendicarsi. Cheyenne decide di continuare la ricerca e comincia un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti. Un viaggio che non sarà solo fisico, ma anche esistenziale. E che gli permetterà di ritrovare se stesso, scoprire la causa delle sue manie e riappacificarsi con la figura paterna.

Sorrentino non vuole meriti che non gli spettano: 'È presuntuoso giudicare il film un’opera sull’Olocausto, dato che porta solo un minimo contributo alla questione già affrontata dal cinema in tantissime opere'. D'altra parte, non ne fa un mistero: con questa pellicola, l'obiettivo è l'Oscar. E Sean Penn ha tutte le carte in regola per conquistarsi la nomination come Miglior Attore Protagonista.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017