Excite

"The Wolverine": Aronofsky dirige Jackman

Continua a prendere forma il progetto annunciato da Hugh Jackman due anni fa, quando interpretò il primo film interamente dediato al celebre mutante con gli artigli, 'X-Men Le origini: Wolverine': l'eroe della Marvel è pronto a tornare sul grande schermo nel film 'The Wolverine'.

A dirigere la pellicola sarà il regista Darren Aronofsky, per la prima volta alle prese con un personaggio dei fumetti: il cineasta, reduce dall'apertura del Festival di Venezia con il suo 'Black Swan' e ancor più di recente dal divorzio con la moglie Rachel Weisz, darà inizio alle riprese il prossimo aprile per poi lanciare il film nelle sale alla fine del 2012.

Non contento, Aronofsky ha firmato - con la sua casa di produzione Protozoa Pictures - un accordo di due anni che prevede lo sviluppo e la produzione, di film sia per la Twentieth Century Fox che per la Fox Searchlight Pictures. Nel film precedente abbiamo esplorato il passato di Logan, destinato a diventare un mutante dallo scheletro di adamantio. Il prossimo film, ha fatto notare il regista, non avrà nessun numero accanto al titolo, perchè si discosterà dal precedente di Gavin Hood.

L'affascinante Jackman, che ottenne il successo proprio nei panni di Wolverine nel 2000 in 'X-Men', ha completato le riprese delle commedie 'Untitled Comedy' e 'Butter'. Prima di 'The Wolverine', per l'attore australiano sarà la volta di 'Real Steel', pellicola in cui in un prossimo futuro il pugilato diventa una sport hi-tech, cioè praticato dai robot.

 (foto©La Presse)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017