Excite

"The Warrior and The Wolf": i guerrieri cinesi a Roma

Il Festival di Roma si tinge di colori orientali grazie alla presenza del regista cinese Tian Zhuangzhuang, che oggi presenta fuori concorso la pellicola "The Warrior and The Wolf": il film si avvale della presenza della star giapponese Jo Odagiri e della bellissima Maggie Q.

Ambientata tra paesaggi sterminati ricoperti di neve e abitati da lupi, la storia è quella del generale Lu (Odagiri), coraggioso comandante dell'esercito dell'Imperatore Han, il quale 2.000 anni fa inviava le truppe ai confini della Cina per sottomettere le popolazioni ribelli. Con l'arrivo dell'inverno, Lu e i soldati scampano alle bufere rifugiandosi nel villaggio maledetto della tribù Harran, la cui leggenda narra di abitanti che si trasformano in lupi. Il Comandante conosce una misteriosa vedova (Maggie Q) con la quale scoppia subito la passione.

Il regista ha tratto la sceneggiatura dal libro di Yasushi Inoue: "In base al romanzo ho scelto gli attori protagonisti" spiega il laconico Zhuangzhuang in conferenza. "Maggie Q ha tratti somatici diversi rispetto agli altri personaggi, e questo la avvolge in un alone di mistero. Quanto a Odagiri, è molto simile alla descrizione del personaggio nel libro. Per entrare in sintonia con loro gli ho mostrato i miei film precedenti, per fargli capire il modo in cui lavoro".

In "The Warrior and The Wolf" la parte visiva, fatta di suggestivi paesaggi e lande desolate, predomina sui dialoghi. "Per rendere la pellicola più scorrevole, ho aggiunto delle discalie perchè so che alcuni passaggi potrebbero confondere il pubblico occidentale, proveniente da un background differente". Sebbene il film sia incentrato sulle battaglie tra l'esercito di Lu e i ribelli, Zhuangzhuang non mostra scene di efferata violenza: "Non amo i film con sangue ed effetti speciali. E poi - conclude - nel nostro paese vige una severa censura a riguardo".

Foto da oneasianworld.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017