Excite

"The Soloist": storia di un geniale musicista schizofrenico

Tra due giorni uscirà nelle sale americane "The Soloist", nuovo film di Joe Wright che vedrà Jamie Foxx e Robert Downey jr. nei panni di un talentuoso violinista senza tetto e di un giornalista.

La realizzazione della pellicola è stata fortemente voluta da Steven Spielberg, il quale aveva acquistato per la Dreamworks i diritti dell'omonimo libro scritto dal giornalista Steve Lopez. "The Soloist" racconta la vera storia di quest'ultimo che dalla sede del giornale dove lavora udiva ogni giorno la musica di un violino: si trattava di Nathaniel, che suonava in una piazza vicino al quartiere dei barboni. Il musicista strinse amicizia con Lopez, parlandogli del suo amore per Beethoven e della sua schizofrenia, dando lo spunto al giornalista per scrivere un libro sulla sua incredibile storia.

Nathaniel Ayers, 47 anni, vive a Los Angeles: ex studente della Juilliard School, si è ammalato di schizofrenia. Oggi fa parte della Lamp Community dei senza tetto e una parte dei proventi del film sul di lui andranno proprio alla sua comunità; di questa 500 barboni hanno preso parte alle riprese tra comparse e ruoli più significativi.

Jamie Foxx ha raccontato al Corriere della Sera come abbia avvicinato la persona che interpreta in "The Soiloist": "Questo film mi è entrato dentro, mi ha quasi fatto ammalare: Nathaniel è un artista, la sua schizo frenia nasce anche dall’incapacità di conciliare realtà e immaginazione, un malessere familiare agli attori. Con umiltà, prima di parlargli, l’ho spiato nelle strade, nella Lamp Community. Era sempre ricco di una speciale dignità solo perché aveva la sua musica. Mi ha davvero commosso".

Gli fa eco Robert Downey che come il suo collega afro americano vive a Los Angeles: "Un agglomerato multietnico — la definisce Robert — con squilibri abissali, ma anche capace di arricchirti e of­frirti qualche sogno e redenzione. Di nuovo nei panni di un giornalista, affronto una di quelle storie che ci sfiorano inavvertite, perché non fanno clamore, ma sono capaci di risvegliare le coscienze".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017