Excite

The Rocky Horror Picture Show, reunion dopo 40 anni di cult

  • EW

Numero speciale su "Entertainment Weekly" che ha festeggiato a dovere i 40 anni della pellicola cult musicale per eccellenza, lo straordinario "The Rocky Horror Picture Show". Il film datato 1975 per la regia di Jim Sharman, nonostante i suoi maturi 40 anni sembra non passare mai di moda ed oltre ad essere entrato a pieno diritto tra le pellicole cult è divenuto nel tempo vero e proprio fenomeno di costume, irrinunciabile per i tanti estimatori del film.

Guarda la reunion del film "Ritorno al futuro"

E proprio per sottolineare questa valenza culturale e giocosa della pellicola che ha lanciato l’interazione con gli spettatori attraverso “l'audience partecipation" nei vari locali in cui viene proiettata, permettendo così a chi guarda di entrare a far parte dello spettacolo, EW ha voluto al proprio capezzale i protagonisti del film che si sono ritrovati a distanza di anni.

Tim Curry, il fantasmagorico e unico Frank-N-Furter che ha preso parte alla reunion nonostante le sue condizioni di salute (nel 2013 è stato colpito da un ictus), Susan Sarandon diventata vera e propria star hollywoodiana, Meatloaf, che nel film interpretava il "motociclista punk" Eddie e poi è diventato una rockstar, Barry Bostwick nel ruolo dell'imbranato Brad e Patricia Quinn, nel film nel ruolo di Magenta.

Grande assente il geniale autore del soggetto e delle canzoni Richard O'Brien (nel film anche nel ruolo del servitore Riff Raff) grazie a cui la pellicola è diventata nel tempo un gioiello della controcultura rockettara, per una colonna sonora unica ed e elettrizzante.

(Guarda il video della reunion dei protagonisti di The Rocky Horror Picture Show)

Assolutamente fuori dagli schemi e da ogni stereotipo per l'esplicita trattazione di tematiche sessuali e per una dose di trasgressione che la rende oggi ancora molto moderna, la pellicola gioca con la “normalità” e mescola ogni forma di “consentito” rendendo il mix di personaggi e situazioni esilaranti davvero avvincente e coinvolgente.

E chi meglio di coloro che l’hanno vissuta fin dagli esordi potevano raccontare il fenomeno di "The Rocky Horror Picture Show" che arriva alla soglia dei 40 in grande stile contro ogni regola precostituita: “strisciando sulla superficie del pianeta degli insetti chiamati razza umana, persi nel tempo, e persi nello spazio, e nel significato”.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017