Excite

The Reader, polemiche in Usa

Probabilmente conquisterà la sua sesta nomination all'Oscar, ma per ora Kate Winslet deve accontentarsi delle critiche non troppo positive per l'interpretazione di una guardia nazista ad Auschwitz nel film The Reader.

La storia è tratta da un romanzo di Bernhard Schlink, A voce alta, e racconta la passione amorosa tra una donna accusata di gravi crimini di guerra ed una ragazzino che ignora il suo passato, lasciandosi sedurre.

In America la pellicola ha suscitato feroci polemiche legate proprio al personaggio troppo sexy della Winslet che tende a banalizzare il tema dell'Olocausto.

Questo il commento di Charlie Finch, eminente critico cinematografico d'oltreoceano: "Quello che è specialmente repellente è l'uso del corpo attraente di Kate Winslet per creare un clima di comprensione nei confronti di un personaggio odioso, i cui crimini non vengono mostrati". Il regista Stephen Daldry si è così difeso: "Mi dispiace, ma ci sono circa 225 film sull'Olocausto. Penso che ci sia spazio anche per il mio".

La Winslet, comunque, si è detta onorata di essere stata scelta per un ruolo così delicato, ricordando che si tratta "del personaggio di un'opera letteraria tedesca molto amata nel mondo. E molti lettori hanno opinioni del tutto diverse su quella donna di romanzo, alcuni la amano, altri la odiano".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017