Excite

"The Minority Report" diventerà una serie Tv, Steven Spielberg regista e produttore

  • YouTube

The Minority Report diventerà presto una serie tv. Ad annunciarlo è lo stesso Steven Spielberg, regista della versione cinematografica, che ha intenzione di trasformare al più presto il film da lui diretto in un prodotto per il piccolo schermo.

Guarda l'Ice Bucket Challenge di Tom Cruise e degli altri divi di Hollywood

La pellicola uscì nel 2002 e, complice la bravura del protagonista Tom Cruise, registrò un grande successo, negli Stati Uniti e all'estero. La storia, ambientata nel 2054, è quella di tre gemelli veggenti che riescono a prevedere i crimini e a incastrarne i responsabili prima che entrino in azione. Il poliziotto a capo dell'Unità Pre-Crimine John, interpretato da Tom Cruise, si troverà però intrappolato da quello stesso sistema.

La storia di The Minority Report conquistò, al momento dell'uscita nelle sale, un'ampia fetta di pubblico, complice la fusione originale tra film poliziesco e sci-fi. Il film era basato sull'omonimo racconto di Philip Dick e, proprio da quella stessa storia da cui fu tratta la pellicola con Tom Cruise, verrà ricavato il prodotto televisivo.

Il formato poliziesco della storia è effettivamente perfetto per essere applicato ad una serie televisiva, ancor più che a un prodotto cinematografico.

Anche in quanto a finanziamento del progetto si gioca in casa: a produrre la serie tv sarà infatti la casa produttrice di Steven Spielberg, la Ambleen television. Sono tanti infatti i progetti sul piccolo schermo a cui sta lavorando in questo periodo il regista premio oscar. La sceneggiatura verrà affidata a Max Borenstein, che già scrisse i testi per Godzilla. Il progetto è appena partito, quindi manca ancora il nome dell'attore che interpreterà il poliziotto John. Resterà da verificare se il protagonista sarà all'altezza del suo predecessore.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017