Excite

Tarantino re del 2009 per i lettori di Ciak

Il re del 2009 è Quentin Tarantino: il titolo gli è stato assegnato dai lettori di Ciak, la rivista cinematografica più venduta in Italia. "Inglourious Basterds", pellicola che ha segnato il grande ritorno di Quentin, è stato giudicato "miglior film" con il 21% dei voti.

Brad Pitt ha convinto nel ruolo del protagonista Aldo Reine, tenente che guida il gruppo di "bastardi" al massacro delle truppe naziste: secondo i lettori, è lui il migliore attore dell'anno con il 18% delle preferenze. Pitt "ruba" il primo posto sul podio a Johnny Depp, da sempre volto più amato dai lettori di Ciak, che stavolta però si ferma al 15% dei voti.

Anche il miglior cattivo del 2009 è stato scelto nella pellicola di Tarantino: è Christoph Waltz, alias lo spietato colonnello nazista Hans Landa. Grazie a questo ruolo, il bravissimo attore austriaco aveva già ricevuto il premio come miglior interprete maschile allo scorso Festival di Cannes.

La lista dei migliori stilata dai lettori di Ciak conta inoltre Clint Eastwood come miglior regista per il capolavoro "Gran Torino", Kate Winslet come miglior attrice nel film "The Reader" (che gli è valso anche il primo Oscar). Johnny Depp, anche se ha perso un primato a causa di Brad Pitt, è stato decretato "miglior attore di sempre" assieme a Meryl Streep.

Sam Worthington, dopo aver affiancato Christian Bale in "Terminator Salvation", è stato definito la promessa del 2009 e sarà nelle sale con l'atteso "Avatar" di James Cameron. Quanto agli italiani, i preferiti risultano Filippo Timi e Giovanna Mezzogiorno, i protagonisti di "Vincere" di Marco Bellocchio. Nella categoria dei peggiori, stravince Federico Moccia e il suo "Amore 14" con il 90% dei voti, seguito a pari merito dai Cinepanettoni Italiani e dalla saga di Twilight.

Foto da danielcraigisnotbond.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017