Excite

Successo 'Cous Cous': conquista critica e botteghino

Continua il successo non solo di critica, ma anche di pubblico per 'Cous Cous', il film di Abdel Kechiche che, in Italia, nel fine settimana, ha totalizzato 344.635 euro d'incasso. Uscito nelle sale l'11 gennaio le 38 copie iniziali distribuite dalla Lucky Red sono diventate 80, per 800 mila euro d’incasso e 135 mila presenze, piazzandosi al sesto posto delle classifiche in due settimane.

L'opera più bella e più applaudita all'ultima mostra del Cinema di Venezia, dove peraltro ha ricevuto il premio speciale della giuria, è incentrata sulla storia di una famiglia di Tunisi che decide di realizzare il sogno di sempre: riuscire ad aprire un ristorante in cui proporre come specialità della casa, il cous cous.

Guarda le immagini tratte da Cous Cous

Al centro della storia c'è una esordiente Hafsia Herzi, trasformata dal regista in una procace danzatrice del ventre. La giovane attrice per poter entrare nel ruolo è dovuta ingrassare 15 chili ed ha imparato a ballare la sensuale danza del ventre: "È solo un film. Mi sono messa a dieta e sono di nuovo io", ha commentato candidamente Hafsia. Nata e cresciuta a Marsiglia la Herzi ha portato sul grande schermo la forza delle donne arabe. (Guarda le foto di Hafsia Herzi)

A Venezia Hafsia Herzi ha ricevuto il premio come miglior attrice emergente: "Quando l’ho ritirato ero incredula, frastornata e felice". Ha commentato l'attrice, "Non sono riuscita a dire niente sul palco. Volevo essere infermiera ma sono stata bocciata due volte al concorso. Rispondevo a tutti gli annunci economici. L’attrice? Era un sogno, l’avevo sempre desiderato. Facevo la comparsa, studiavo. Quando alla prima proiezione la gente si è alzata per applaudire commossa, non potevo crederci".

Di seguito la danza del ventre di Hafsia Herzi

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017