Excite

Successo a Bangkok per "Mine Vaganti"

  • Foto:
  • ©LaPresse

Ferzan Ozpetek conquista Bangkok: pollice alto per il film più recente del regista 'Mine Vaganti', proiettato in concorso al MovieMov Italian Film Festival. La calorosa accoglienza per Ozpetek era dovuta anche al successo ottenuto in Thailandia dal suo 'La finestra di fronte'.

La manifestazione, inaugurata mercoledì scorso con la proiezione di 'Manuale d'amore 3' e che si concluderà domenica 12 giugno, è volta a promuovere il cinema italiano nel mondo orientale: la prima edizione vanta già ottimi risultati, tanto che è stato necessario raddoppiare il numero delle sale previste per le proiezioni.

Tra coloro che sono intervenuti al MovieMov Italian Film Festival Maria Sole Tognazzi, lo stesso Ozpetek, Edoardo e Valentina De Laurentis. 'Il cinema italiano ha una grande storia e anche straordinari nuovi talenti, ma è poco conosciuto in tanti mercati internazionali. Vengono ricordati maestri del passato, ma poco si conoscono le nuove esperienze creative' ha spiegato il direttore artistico della kermesse Goffredo Bettini.

Tra i film in programma, quelli italiani della scorsa stagione, da 'Dieci inverni' di Valerio Mieli con Isabella Ragonese - che prenderà parte all'evento - a 'La scuola è finita' di Valerio Jalongo; e poi 'Una vita tranquilla' di Claudio Cupellini, 'Io sono l'amore' di Luca Guadagnino euna retrospettiva dedicata al padre della commedia, Mario Monicelli realizzato da Maria Sole Tognazzi.

Il ponte tra Italia e Thailandia poggia su solide basi: Bettini infatti ha anticipato che durante la cerimonia dei Ciak d'oro a Roma sarà premiato il regista Pen Ek Ratanaruang, di cui saranno presentati due film a Bangkok e poi al Festival di Roma. La direttrice di quest'ultimo, Piera Detassis, ha confermato: 'Abbiamo intenzione di aprire una piattaforma a Bangkok per selezionare i film dell'Auditorium'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018