Excite

Storie di donne soldato

Ad aprire le porte di un mondo chiuso, per secoli rigidamente riservato alla metà maschile del cielo, ci ha pensato nel 2000 la legge 380/1999, che ha permesso anche alle donne di accedere alla carriera militare. Per molti l'espressione "donna soldato" costituisce ancora un ossimoro, ma certo non per le reclute che ogni anno scelgono di intraprendere questa carriera e iniziano il lungo iter di addestramento nella caserma di Ascoli Piceno.

Lì la regista Maria Martinelli e la produttrice indipendente Giusi Santoro si sono recate con l'intenzione di fare luce su questo mondo ancora per molti versi poco conosciuto, quello delle donne soldato italiane. Ne è nato un documentario, "IO GIURO - appunti di donne soldato" che vuole raccontare "come e cosa sia possibile aggiungere, partendo dall’essere donna, al ruolo di soldato e descrive l’universo dell’Esercito visto dagli occhi delle ragazze che decidono di intraprendere questa strada.(...) Il documentario racconta la vita, le difficoltà e le conquiste, che le giovani donne volontarie, fra i 18 e i 25 anni, provenienti da tutta Italia, si trovano ad affrontare nella loro scelta di entrare a far parte dell'Esercito Italiano. Superato un primo esame di ammissione, le giovani donne soldato si sottoporranno ad un addestramento di dieci settimane, che le porterà, dopo un duro e faticoso percorso sia fisico che attitudinale, a conseguire il raggiungimento del loro obiettivo. Una iniziazione alla vita militare durissima, dove alcune abbandonano, altre stringono i denti tra dubbi e incertezze, altre ancora riconfermano più fortemente la loro scelta di diventare donne soldato. Soltanto chi supererà questo addestramento, che si concluderà con il giuramento, verrà inserito nel corpo dell'arma militare."

Per girare il documentario la Martinelli ha scelto di condividere la vita delle future soldatesse per tutte le 10 settimane del corso di addestramento. Il racconto si snoda partendo dall'iniziale impatto - spesso traumatico - fino a raccontare la contemporanea modificazione dei corpi e delle anime, che giungono ad assomigliarsi sempre di più, in una adesione a quel tipo di vita che per forza di cose deve essere totale."L’obiettivo non è solo il giuramento, visto come un matrimonio, ma “amare “ quella vita come una missione alla quale dedicarsi anima e corpo"

Il documentario verrà trasmesso da RaiTre il 9 e 10 ottobre alle 23.40. Ogni puntata verrà preceduta da una breve introduzione di Fabio Volo.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017