Excite

Steven Seagal accusato di molestie

Guai in vista per l'attore Steven Seagal, accusato di molestie e favoreggiamento alla prostituzione dalla modella 23enne Kayden Nguyen. Tutto è cominciato qualche giorno fa, quando la ragazza ha sostenuto un colloquio con l'attore per ottenere un posto da assistente. Ma già dal primo giorno d'impiego lui l'avrebbe trattata 'come se fosse il suo sex toy'.

Nella denuncia, resa pubblica sul sito TMZ, Kayden ha raccontato che ben presto ha scoperto che al servizio di Seagal c'erano ragazze pagate per essere una sorta di concubine: 'Tra loro - testimonia - due giovani russe che ufficialmente sono aiutanti del suo staff, ma sono lì solo per soddisfare i suoi desideri sessuali 24 ore al giorno, sette giorni su sette'.

Al termine della prima giornata di lavoro la ragazza è stata molestata dal suo datore, che ha cercato di palparle il seno e l'ha obbligata ad infilare la mano nei suoi pantaloni. Stessa scena ripetutasi il giorno seguente, quando la Nguyen è stata perfino costretta ad assumere pasticche illegali.

In seguito alla denuncia la modella richiede come risarcimento un milione di dollari al re dei film con le arti marziali. Quest'ultimo, che non ha rilasciato commenti in pubblico, ma alle lamentele della ragazza pare abbia risposto: 'A mia moglie non importa se ho altre relazioni sessuali'.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017