Excite

Spielberg contro Pechino 2008

Steven Spielberg non collaborerà più con le autorità di Pechino per le prossime olimpiadi, perché colpevoli di non fare abbastanza pressioni sul loro alleato, il Sudan, responsabile dei massacri in Darfur.

Con questa motivazione politica Spielberg ritira la sua partecipazione artistica ai Giochi Olimpici del 2008; il regista avrebbe dovuto partecipare infatti come consulente artistico straniero per la cerimonia di apertura e di chiusura dei Giochi Olimpici di Pechino.

La decisione è stata presa dopo che Spielberg aveva scritto molte volte al presidente cinese Hu Jintao, esortandolo a fare pressioni sullo stato africano affinché cessasse le sue attività; le richieste del regista sono, tuttavia, cadute nel vuoto.
Spielberg inoltre aveva ricevuto aspre critiche per la sua collaborazione da Mia Farrow, attrice americana ed ambasciatrice itinerante dell'Unicef.



cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017