Excite

Spider-Man: Andrew Garfield non sarà più l'uomo ragno? Nuove rivelazioni dall'attacco hacker

  • Facebook The Amazing Spider-Man

Nuove importanti rivelazioni vengono fuori dalle comunicazioni tra addetti ai lavori diventate pubbliche dopo l'attacco hacker alla Sony dello scorso 25 novembre. Dopo i dettagli sulle parcelle di James Franco e le critiche a Angelina Jolie definita mocciosa viziata, ora è la volta di Spider-Man e del futuro della saga Marvel sul grande schermo. Quel che pare quasi certo dai documenti è che Andrew Garfield potrebbe non essere più protagonista del prossimo film.

I film più visti del 2014, da "Maleficent" a "The wolf of Wall Street"

Tra i file sottratti alla Sony e pubblicati dagli hacker, infatti, c'è anche più di un rapporto che riguarda il giovane attore protagonista di The Amazing Spidr Man 1 e 2. I nuovi progetti sull'uomo ragno prevederebbero un taglio netto nello stile, quindi anche nel cast, rispetto alle ultime due pellicole della saga The Amazing Spider Man. La scelta di un cambio di stile, quindi, porterebbe anche a un benservito a Andrew Garfield e con ogni probabilità alla compagna, sul set e nella vita, Emma Stone.

Dai documenti “rubati” alla Sony, sembrerebbe che i progetti sul film di Spider-Man porterebbero ad eliminare dalla storia l'aura più romantica e “umana” di Spider Man per ripristinarne il lato più legato all'azione e al profilo da supereroe. Un progetto, quello sul personaggio di Spider Man, che non prevedrebbe la presenza di Garfield, troppo legato a una versione dell'eroe eccessivamente normalizzata per adattarsi ai nuovi progetti.

Nessuna conferma per ora sul benservito a Garfield dalla produzione, né dichiarazioni sulla scelta dall'attore. I fans di Spider Man prenderanno bene questo cambio di immagine dell'Uomo Ragno?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021