Excite

"Spider Man 4": fuori Raimi, Maguire e il resto del cast

L'uscita rimandata di "Spider Man 4" era stata giustificata con problemi legati alla sceneggiatura, ma a quanto pare il caso è più serio del previsto: ad oggi la sconvolgente notizia che la Sony ha intrrotto la collaborazione con il cast del film, regista e protagonista compresi.

Tra Sam Raimi, che ha diretto i tre precedenti episodi, e la produzione erano in atto incomprensioni che hanno portato al "divorzio"; la Sony e la Marvel Studios hanno in cantiere una nuova trilogia dedicata all'Uomo Ragno ma ad impersonarlo non sarà più Tobey Maguire, nè tantomeno ritroveremo Kristen Dunst nel ruolo di Mary Jane e il resto degli attori che hanno fatto parte della saga. La nuova pellicola, prevista per il prossimo 6 maggio, non sarà nelle sale prima del 2012.

Il sito Movieplayer ha riportato la dichiarazione di Amy Pascal, capo della Sony Pictures Entertainment: "Dieci anni fa abbiamo intrapreso un viaggio con Sam Raimi e Tobey Maguire. Insieme abbiamo realizzato tre film su Spider-Man che hanno dato vita a un nuovo genere. Quando abbiamo iniziato nessuno avrebbe immaginato che avremmo riscritto la storia del cinema e realizzato straordinari incassi al box-office e adesso abbiamo la rara opportunità di riscrivere la storia ancora una volta".

"Peter Parker - prosegue - tornerà nuovamente nei panni di un adolescente catapultato in un mondo adulto grazie ai poteri ottenuti fortunosamente. Siamo molto eccitati all'idea di avere aperte davanti a noi nuove possibilità creative che ci permetteranno di esplorare le radici di Spider-Man per un nuovo inizio".

Quanto a Raimi, ha commentato in maniera diplomatica: "Lavorare sui film dedicati a Spider-Man è stata l'esperienza più importante della mia vita" ha aggiunto Sam Raimi. "Mentre stavamo cercando di realizzare un quarto capitolo, lo studio e la Marvel hanno deciso di portare il franchise in una nuova direzione e so che faranno un ottimo lavoro."

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017