Excite

Sophia Loren: "Ho sofferto per Berlusconi"

Fra le innumerevoli persone che hanno espresso rammarico per ciò che è accaduto a Silvio Berlusconi c'è anche Sophia Loren: in un'intervista rilasciata al settimanale Diva e Donna, l'intramontabile diva ha speso parole sentite nei riguardi del Presidente del Consiglio.

"È come se avessero colpito mio marito" esordisce la Loren. "Mi sento molto vicina a Berlusconi, ho molto sofferto. Un gesto brutto - aggiunge - che mi è dispiaciuto tanto".

Nella stessa intervista l'attrice ha parlato anche del presidente americano Barack Obama, in questo periodo sotto i riflettori per aver ricevuto il premio Nobel: "Ci vuole tempo per fare bene le cose, Obama ha bisogno di tempo" ha commentato.

Fra meno di un mese vedremo Sophia sul grande schermo in "Nine", musical diretto da Bob Marshall in cui interpreta la madre di Daniel Day-Lewis. L'attrice napoletana ha preso parte anche ad un film per la tv dal titolo "La casa degli specchi": "Vivo per la mia carriera, sono innamorata del cinema" dice a tal proposito.

Sophia si è infine aperta parlando del rapporto inesistente con suo padre ("Un padre non è padre solo perché ha fatto l'amore con tua madre") e del forte legame con la madre: "Eravamo molto unite. Lei ha avuto la sfortuna di incontrare nella sua vita l'uomo sbagliato. A lei piaceva dire 'abbiamo preso l'Oscar'. Io volevo vincere la battaglia che non aveva vinto lei. Ancora non ci credo che non ci sia più. E così mio marito Carlo: l'ho conosciuto a 15 anni, - conclude - mi faceva sentire protetta".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017