Excite

"Sole a Catinelle" di Checco Zalone, esce la colonna sonora del film: da "Superpapà" a "Benvenuta Gaia", ecco la tracklist - Video

  • Getty Images

di Marta Gasparroni

Sole a Catinelle di Checco Zalone sbanca i botteghini e svetta le classifiche, si piazza al primo posto e batte il record, sfiorando i 20 milioni di euro.

Guarda tutte le foto del comico pugliese

Ora, insieme alla pellicola, è disponibile anche un Ep con le canzoni del film, arrangiate da Checco Zalone stesso, che si era messo all’opera subito dopo il ciak finale. Le canzoni si possono già ascoltare in anteprima su iTunes, da cui si posson anche scaricare e acquistare.

Nell’Ep si possono trovare già ben quattro canzoni, tra cui Superpapà, cantata da Checco Zalone insieme ad un coro di bambini, cui seguono Benvenuta Gaia, Dove ho sbagliato e Sole a Catinelle.

Anche la colonna sonora sembra voler replicare il sold out ottenuto in sala con la proiezione e già si piazza in cima alla classifiche di iTunes Italia, stata prodotta dall’etichetta pugliese Officina Musicale, prevede il coinvolgimento nel lavoro di Giuseppe Saponari e Giuseppe Mariani, gli arrangiamenti di Paolo Iannattone e la partecipazione dei musicisti Egidio Maggio alla chitarra, Pierpaolo Giandomenico al basso, Felice Di Turi alla batteria e Maurizio Lampugnani alle percussioni.

Il terzo film del comico pugliese Checco Zalone tiene la testa nelle sale italiane e ha in pugno il pubblico, con un boom mai visto prima nella storia del cinema italiano dopo soli 4 giorni dall’uscita al cinema.

Un successo popolare inaspettato per tutta la produzione, capeggiata da manager della Taodue Pietro Valsecchi, che diachiara all'ANSA: Questi incassi riaccendono le speranze e l’entusiasmo di tutti gli operatori (produttori, distributori, esercenti) per il nostro cinema che non ha bisogno di medicine perché non è malato ma ha solo un bisogno estremo di scouting e ricerca.

Sembra lontano ormai il debutto su Zelig, ma ancora risuona nelle orecchie il tormentone di Siamo una squadra fortissimi, che ha fatto cantare per mesi gli italiani.

Forse Luca Medici, in arte Checco Zalone, prova a superarsi due volte. Se il successo di questa ultima commedia, che lo vede nella veste di un papà squattrinato alle prese con aspirapolvere alla mano nel tentativo di garantire un futuro migliore al figlio Nicolò, oltrepassa le cifre dell’apprezzatissimo “Che bella giornata”, anche la sua musica non sarà da meno.

E tra le nuove canzoni scritte per “Sole a Catinelle” forse ce ne sarà qualcuna in grado di battere “Siamo una squadra fortissimi” del 2006, diventato all’epoca l’inno semi-ufficiale della nazionale di calcio campione del mondo in Germania.

Ascolta "Dove ho sbagliato" di Checco Zalone

Ascolta "Benvenuta Gaia" di Checco Zalone

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017