Excite

Sole a Catinelle di Checco Zalone arriva al cinema: trama, trailer, cast

  • Getty Images

di Marta Gasparroni

Checco Zalone torna in pista. Assente da circa due anni, il comico pugliese si riaffaccia sugli schermi cinematografici con Sole a catinelle, un progetto lungo e faticoso che ha richiesto due anni di lavoro e scrittura, 12 settimane di intense riprese e qualche protesta da parte di alcuni cittadini padovani per l’occupazione “abusiva” del cortile comune su cui si affacciano gli edifici dediti alla location.

Guarda le facce più divertenti di Checco Zalone

C'è stata preoccupazione, ma tutti si aspettano un grande risultato. E' un film che fa molto ridere ma è anche molto emozionante e graffiante, dichiara il Pietro Valsecchi responsabile della produzione del film, sul set della laguna di Venezia.

Sole a catinelle, girato in alcune delle località più belle della nostra penisola, è il viaggio di un padre e un figlio sulla scia di una grande promessa fatta al ragazzino nel film: Se sarai promosso con tutti dieci, papà ti regala una vacanza da sogno.

In crisi con il lavoro e la moglie, Checco, un venditore di aspirapolvere, vede disattese anche le ultime speranze di piazzare l’elettrodomestico ai suoi stessi parenti. Forte di un ottimismo che non viene mai meno, l’uomo, partito col figlio Nicolò alla volta della fortuna, compie un salto di qualità dal momento in cui incontra Zoe, una ragazza ricchissima con un figlio della stessa età di Nicolò. Sarà lei, allora, ad iniziare padre e figlio al fantastico mondo dei party, delle piscine e degli Yatch nella magica Portofino.

Il film, nelle sale italiane a partire dal prossimo 31 ottobre, vede nel cast, tra gli altri, Stefano Sabelli, Miriam Dalmazio, Robert Dancs e Aurore Erguy nei panni della protagonista femminile.

Uscito dai palchi di Zelig che lo hanno lanciato alla maggiore fama, il poliedrico Checco Zalone, anche musicista e jazzista, salta sull’Olimpo cinematografico determinato a collezionare il terzo boom di incassi.

Dopo Cado dalle nubi e Che bella giornata, ci sono tutte le carte in regola per triplicare l’avventura dei successi ai botteghini. La nuova commedia diretta da Gennaro Nunziante che, oltre ad essere uno sceneggiatore, aveva già partecipato alla regia dei precedenti lavori di Zalone.

Dopo la fine dei ciak, l’arrangiamento delle musiche composte dallo stesso Zalone e il montaggio definitivo, le ultime voci saranno quelle del pubblico, con l’augurio che rispettino i migliori pronostici: E' il film più atteso. Tutti gli esercenti vogliono avere il grande Checco, parola del patron della Taodue.

Sotto vi proponiamo il primo trailer ufficiale del film, rilasciato oggi

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017