Excite

"Soffocare", il nuovo film tratto dal libro di Palahniuk

Il connubio tra il cinema hollywoodiano e Chuck Palahniuk è già riuscito una volta dieci anni fa, e ad oggi "Fight Club" è diventata una pellicola cult; ora è la volta di "Soffocare", il film tratto da un altro libro dello scrittore, nelle sale dal 13 maggio.

Protagonista della storia è Victor Mancini, uno studente di medicina che per sbarcare il lunario lavora come figurante in un parco. Victor inoltre è sesso-dipendente e frequenta riunioni per sessuomani anonimi solo per conoscere nuove ragazze. Come se non bastasse, la madre del protagonista è ricoverata in ospedale perchè sta perdendo la memoria, e Victor adotta un espediente per pagare la cospicua retta: finge di soffocare nei ristoranti davanti a persone danarose le quali, sentendosi appagati dalla vita per aver salvato un uomo, lo "adottano" e gli inviano periodocamente piccole somme di denaro.

Nel ruolo di Victor ritroviamo l'eclettico Sam Rockwell, visto di recente sul grande schermo in "Frost/Nixon: Il duello"; sua madre è interpretata dalla bravissima Anjelica Huston, mentre la dottoressa che stringerà un rapporto con il protagonista è Kelly MacDonald, conosciuta giovanissima dal pubblico in "Trainspotting".

"Soffocare", diretto da Clark Gregg, è stata realizzato nel 2008 e presentato al Sundance Film Festival, dove ha ottenuto il Premio Speciale della Giuria. La pellicola è vietata ai minori di 14 anni per le esplicite scene di sesso.

Guarda il trailer di "Soffocare"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017