Excite

"Sin City 2": in arrivo il sequel di Robert Rodríguez e Frank Miller, ecco il trailer

  • Facebook Ufficiale Film

Sin City 2 sbarcherà nelle sale italiane a partire dalla prossima estate, co-diretto da Robert Rodríguez e Frank Miller, decisi ad andare anche oltre alla visione rivoluzionaria iniziata con il primo memorabile capitolo. Distribuito in Italia dalla Lucky Red, il film prevede il ritorno della maggior parte dei membri del cast originale, con qualche gradevole new entry e con il titolo completo Sin City: Una donna per cui uccidere.

La pellicola si basa sullo sviluppo e l'intreccio di due storie tratte dal fumetto milleriano "Si può anche uccidere per lei", con l'aggiunta di altre due storylines scritte appositamente per il film e che, per il momento, restano top-secret. Sullo sfondo di una Sin City sempre più decadente e cupa, dove il crimine e la corruzione dilagano, Dwight è braccato da Ava Lord, l'unica donna che abbia mai amato ma da cui è stato tradito.

Nei panni del protagonista si cala un magnetico John Brolin, recentemente visto nel remake particolare di "Old Boy", che va a sostituire la freddezza glaciale di Clive Owen presente nel primo capitolo. Per giustificare un simile cambiamento, lo spettatore viene messo di fronte ad un nesessario quanto radicale cambio di connotati da parte del personaggio stesso. Ava Lord, invece, sarà interpretata da Eva Green, indiscutibile e temibile femme fatale, reduce dal controverso ruolo di Artemisia nell'altro atteso sequel 300: L'alba di un impero. Il cast è poi completato da Jamie Chung, Jessica Alba, Alexa Vega, Mickey Rourke, Rosario Dawson, James King, Michael Madsen e Dennis Haysbert.

Guarda il trailer di "300: L'alba di un impero"

A nove anni dal primo celebre "Sin City", prodotto divenuto presto un cult, i due registi tornano sul tema per un sequel che vuole imporsi come un'ulteriore rivelazione, ancora una volta girato completamente in digitale con un'ambientazione quasi interamente virtuale, risultati ottenuti grazie alla riuscita fusione tra CG e live-action, con sprazzi di colore che invadono il bianco e nero su cui si erge l'intera pellicola, sempre nel pieno rispetto dello stile del graphic novel originale.

Robert Rodríguez e Frank Miller sono entrambi usciti da lavori quanto mai complessi, come il folle sequel Machete Kills per l'uno e The Spirit per l'altro, un debutto registico poco apprezzato che voleva porsi sulla falsariga di un prodotto inimitabile come "Sin City". A Miller si è dovuto anche la creazione de Il ritorno del cavaliere oscuro, nonché i due capitoli di 300. I due registi pare siano anche intenzionati a realizzare un terzo capitolo di "Sin City".

Guarda il trailer di "Sin City 2" sottotitolato in italiano

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018