Excite

Sharon Stone ricoverata in ospedale in Brasile presso Malattie Infettive

  • Getty Images

Sharon Stone è stata ricoverata in un ospedale della città di San Paulo, Brasile, per un controllo da parte di uno specialista del reparto di Malattie Infettive. L'attrice di Basic Instict, che ha compiuto 59 anni, aveva avuto un aneurisma quasi fatale nel 2001 e un infarto nel 2004, ma non è ancora chiaro il motivo del suo ricovero in questa circostanza. L'ospedale non ha voluto rilasciare commenti rispetto all'accaduto. La Stone era in Brasile per un evento della amfAR, un'associazione che si occupa dei malati di AIDS e della ricerca e prevenzione della malattia.

Guarda le foto di Gigolò per caso con Sharon Stone e Woody Allen

Secondo alcune testate giornalistiche locali, Sharon Stone sarebbe stata ricoverata nella notte di domenica e sarebbe stata dimessa ieri in giornata. Da parte dell'attrice non ci sono state chiarificazione sul perchè del ricovero, anche se probabilmente si sarà trattato di un controllo veloce visto il breve tempo di permanenza presso la struttura ospedaliera. La Stone aveva anche scritto un tweet rispetto alla sua esperienza con l'amfAR cercando di sensibilizzare il suo pubblico sul tema dell'AIDS dicendo che è tempo che si trovi una cura, mentre sabato aveva anche scritto un semplice saluto e poi più nulla.

Il ballo della fondazione amfAR si è svolto venerdì sera nei pressi di San Paulo, l'attrice avrebbe poi voluto trascorrere il week end presso un resort a 100 km dalla città, il Fazenda Boa Vista, ma il ricovero in ospedale deve averle impedito di svolgere la sua piccola vacanza. La Stone è molto attiva nel campo della beneficenza e della filantropia. È attiva sostenitrice dei diritti dei gay e favorevole ai matrimoni tra persone dello stesso sesso, aveva anche dichiarato in una trasmissione televisiva di essere bisessuale e che per lei, la mezza età, è stato un periodo di apertura mentale. La Stone segue la religione buddista e recentemente aveva chiuso la sua ultima relazione col modello Martin Mica di quasi 30 anni più giovane di lei.

Il 2013 è stato un anno di ritorno al grande schermo per la storica attrice di Basic Instict. Nel 2013 ha girato “What About Love” sotto la regia di Klaus Menzel, “Lovelace” di Robert Epstein e Jeffrey Friedman e, da poco, è uscito un altro film dove interpreta una avvenente signora in cerca di sensazioni forti, la pellicola è quella di John Turturro col titolo “Gigolò per caso”, dove recita anche Woody Allen. L'attrice aveva provato a tornare sui grandi schermi nel 2005 con il sequel del suo grande successo, “Basic Instict 2”, ma il film non ebbe così tanto successo tanto da farle aggiudicare un Razzie Award come peggior attrice protagonista nel 2006.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022