Excite

Sesso a 360 gradi per Rachel Weisz

Accoppiata vincente non si cambia, specie se ci è scappato un Oscar: la pensa così Rachel Weisz, che dopo 'The Constant Gardner' sarà diretta di nuovo da Fernando Meirelles nel controverso '360', in cui l'attrice interpreterà una donna decisamente libertina.

Guarda alcune immagini di Rachel Weisz

Tratta dalla pièce teatrale 'La ronde' di Arthur Schnitzler, l'opera era stata già portata al cinema da Max Ophuls. La scandalosa trama vede l'intreccio tra dieci personaggi, tanto diversi fra loro, che due alla volta si confrontano per poi congiungersi in un incontro sessuale. L'opera mira a dimostrare l'impossibilità umana di amare, come se il contatto tra due persone si basasse anzitutto e soprattutto sul sesso.

In questo caso la pellicola - la cui sceneggiatura è nelle mani di Peter Morgan - sarà incentrata su una coppia che si dedica allo scambismo con personaggi di diversa estrazione sociale. Un'altra bella sfida per la Weisz, che vinse l'ambita statuetta nel 2005 grazie al film di Meirelles, nel quale era la moglie attivista di un diplomatico britannico, vittima del sistema politico.

Continua dunque il periodo d'oro di Rachel, che dopo aver interpretato una filosofa rivoluzionaria in 'Agora' e una madre che perde la propria figlioletta in 'Amabili resti', sarà presto al cinema in 'The Whistleblower': l'attrice, moglie del regista Darren Aronofsky, inoltre ha da poco terminato le riprese di 'Dream House', con Daniel Craig e Naomi Watts.

Foto da La Presse

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017