Excite

Scott Kalvert: morto il regista di "Ritorno dal nulla"

  • Getty Images

Scott Kalvert è stato trovato morto nel suo appartamento di Woodland Hills, a Los Angeles, nella notte di mercoledì. Continuano le indagini condotte dalla polizia di Los Angeles, mentre si attendono gli ultimi risultati del coroner relativi alle cause della morte del regista, imputabili, per il momento, al suicidio.

Il nome di Scott Kalvert si lega a diversi lavori televisivi, ma la sua notorietà è principalmente dovuta al film "The Baskeball Diaries", meglio conosciuto nella versione italiana sotto il titolo Ritorno dal nulla, del 1995. Il film con Leonardo DiCaprio e Mark Wahlberg è tratto dal romanzo autobiografico "Jim entra nel campo di basket" (1978) del poeta e musicista punk Jim Carroll, caduto improvvisamente nel tunnel della droga.

La decisione dei produttori di affidare il ruolo di protagonista a Leonardo DiCaprio fu una conseguenza dell'improvvisa scmparsa di River Phoenix, sui cui ricadde la prima scelta. IL film contribuì a lanciare la carriera di DiCaprio verso ruoli più complessi e impegnativi. Scott Kalvert ha diretto anche alcune delle principali icone della musica in alcuni video, come DJ Jazzy Jeff e Will Smith in Parents Just Don't Understand, Salt-N-Pepa in Shoop e Marky Mark i Funky Bunch in Good Vibrations.

Nel 2002 diresse anche Stephen Dorff e Brad Renfro in Deuces Wild e uno dei suoi ultimi lavori di maggior successo è stato il film musicale per la televisione School Girls, in cui Kalvert è accreditato come produttore esecutivo. Il fratello di Mark Wahlberg, Donnie Wahlberg, membro della celebre boy band statunitense New Kids on the Block e per cui Kalvert diresse il video musicale "Dirty Dawg", ha voluto salutare il regista con un tweet pieno di affetto: #RIP a un grande amico; Scott Kalvert. Il ruolo che hai avuto nella mia carriera e in quella di mio fratello Mark non può essere misurata. Ci mancherai.

Guarda il trailer originale di "Ritorno dal nulla"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018