Excite

Scorsese affida il suo Sinatra a Billy Ray

  • Infophoto

Dopo anni trascorsi in cantiere il progetto di Martin Scorsese su Frank Sinatra inizia a diventare realtà: sarà lo sceneggiatore di Hunger Games, Billy Ray a riscrivere lo script del biopic Sinatra, inizialmente affidato a Phil Alden Robinson (I signori della truffa).

Scorsese aveva annunciato nel 2009 il suo desiderio di portare al cinema la vita di The Voice dopo che era sfumato nel 2000 il biopic su Dean Martin che avrebbe dovuto vantare tra gli interpreti Tom Hanks nei panni del protagonista e John Travolta in quelli di Sinatra. Quando era stato annunciato il film su Sinatra tutti avevano pensato che il cineasta avrebbe assegnato al suo attore feticcio Leonardo DiCaprio il ruolo del celebre cantante, ma la coppia intanto si è riunita sul set di The Wolf of Wall Street, adattamento delle memorie di Jordan Belfort con un cast stellare. Non è ancora chiaro se DiCaprio però sarà diretto da Scorsese anche per questa nuova produzione.

Guarda le foto di Leonardo DiCaprio nel film Il Grande Gatsby

Attualmente il regista, impegnato nelle riprese del film su Belfort che uscirà nelle sale nel 2013, sta anche valutando se realizzare altri film che, come Sinatra, potrebbero avere una lunga gestazione. Tra questi spiccano Silence, per il quale Scorsese avrebbe fatto i nomi di Daniel Day-Lewis e Benicio Del Toro, The Irishman, un gangster movie con Robert De Niro basato sul libro-inchiesta "I Heard You Paint Houses" scritto da Charles Brandt nel 2004, The Snowman, atteso adattamento del thriller pulp dell'autore norvegese Jo Nesbø, e The Gambler, remake del classico del 1974 noto da noi con il titolo 40.000 dollari per non morire.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017