Excite

"Scontro fra Titani" alla conquista dell'Italia

Si sa che gli americani sono tanto esperti in effetti speciali quanto carenti in storia e mitologia: fatto sta che 'Scontro fra Titani' è già campione di incassi negli Usa, e la pellicola 3D diretta da Louis Leterrier si prepara a sfondare anche qui da noi in Italia venerdì prossimo.

Remake dell'omonimo successo dell'81, il film riprende il mito di Perseo, figlio di Zeus, che sfida il dio degli inferi Ade e i terribili Titani per salvare la principessa Andromeda. Onori e oneri per il film: malgrado la presenza di star quali Liam Neeson, Ralph Fiennes e Sam Worthington (alias Zeus, Ade e Pereseo) e la tecnologia avanzata con cui è stato realizzato, 'Scontro fra Titani' oltre agli incassi ha già ottenuto una serie di critiche negative da parte degli esperti.

In molti hanno definito la pellicola una 'lezione di storia greca in salsa pop', anche se qualcuno come il New York Post assicura il divertimento 'per la famiglia e per tutti' e la resa spettacolare a livello tecnico. Fiennes, criticato in patria per la voce diversa e il look irriconoscibile, ha difeso il film: 'La mitologia greca ha sempre avuto una influenza. Se i ragazzi tornando a casa dal nostro viaggio prenderanno in mano un libro di mitologia, sarò più che mai indifferente a critiche irridenti sulle mie battute'.

Worthington, il nuovo macho di Hollywood scoperto nel kolossal 'Avatar', ha raccontato di come anche nella nativa Australia si cresca con i miti ellenici. Poi ci tiene e precisare: 'Nessuno di noi aveva intenzione di dare una lezione di Storia con la testa di Medusa, i serpentoni marini e il Pegaso nero. Non ha capito alcunché chi ha sancito che Perseo è un vendicatore come Charles Bronson'.

Quanto al premio Oscar Neeson, per lui il progetto è stato fonte di distrazione dal terribile lutto in famiglia affrontato più di un anno fa: 'Ero reduce dalla tragedia della morte di mia moglie Natasha Richardson e sono stati i miei figli a spingermi ad accettare. Li devo ringraziare: i risultati dimostrano che, intrecciando poteri o errori degli dèi e coraggiose gesta dei terrestri, tra elementi sovrannaturali e drammi umani, il film è andato oltre ogni diatriba'.

'Scontro fra Titani' fa da apripista ad una stagione cinematografica hollywoodiana che va a braccetto con la mitologia: dopo 'Percy Jackson', è in uscita 'Agora' e sono in cantiere 'War of the Gods' e 'Xerses'. E a chi non andassero giù gli 'dei americanizzati', basterà guardarli dal punto di vista del regista Leterrier: 'Considero i supereroi dei fumetti come odierni dei greci'.

Guarda il trailer di 'Scontro fra Titani'
Powered by Filmtrailer.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017