Excite

Scomparso il compositore Maurice Jarre

Si è spento il leggendario composiore Maurice Jarre, una leggenda del cinema americano e vincitore di tre premi Oscar. Aveva 84 anni ed era da tempo malato di cancro. Il figlio Jean-Michel Jarredella, pioniere della musica elettronica da film e suo manager, ne ha annunciato oggi la scomparsa.

Autore di oltre 200 colonne sonore, nel corso della prolifica carriera Jarre collaborò con il regista britannico David Lean,e fu grazie a tre dei suoi film che vinse gli ambiti Academy Awards: nel 1962 per "Lawrence d'Arabia", nel 1965 per "Il dottor Zivago" e nel 1984 per "Passaggio in India".

Dopo aver lavorato con il francese Georges Franju nei primi anni '50, Jarre si trasferì a Hollywood. Tra le colonne sonore più famose da lui composte quella de "La caduta degli dei" di Luchino Visconti, "L'uomo che volle farsi re" di John Huston, fino ai più recenti "L'attimo fuggente" di Peter Weir e "Ghost - Fantasma" di Jerry Zucker, per il quale fu nominato all'Oscar.

Sotto l'influenza del figlio, negli anni '80 Jarre passò dalla musica per orchestra a quella elettronica. Ne sono esempi le colonne sonore de "Il testimone" e "Attrazione fatale".

Jarre non credeva nell'improvvisazione e verrà ricordato come un grande compositore metodico. A tal proposito disse: "Un musicista è come un burocrate che deve alzarsi presto la mattina per lavorare. L'ispirazione viene dopo".

Ascolta le più belle composizioni di Jarre

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017