Excite

Sandra Bullock torna a far ridere in "Ricatto d'amore"

La regina della commedia americana Sandra Bullock torna a far ridere nella pellicola "Ricatto d'amore" (titolo originale "The Proposal"), già nelle sale americane e da noi in Italia a settembre.

Nel film, diretto da Anne Fletcher e distribuito dalla Disney, la Bullock è Margaret, una manager canadese in carriera che lavora a New York come dirigente editoriale. Quando giunge la notizia che il suo visto non sarà rinnovato e che sarà costretta a lasciare il paese, Margaret si finge fidanzata con il suo assistente Andrew, interpretato dall'ormai lanciatissimo Ryan Reynolds. Margaret lo ricatta: se non la sposa, Andrew sarà licenziato. Così i due trascorreranno un week end in Alaska a casa dei genitoi di lui, dove ne combineranno di tutti i colori.

In "Ricatto d'amore" la quasi 45enne Sandra si è prestata alla sua prima scena di nudo: "E' un nudo casto e necessario a fini di copione, - ha spiegato a Repubblica - mi sono denudata per amore dell'arte! Avevo un triangolino che copriva le parti più intime e dopo un po' ho anche smesso di preoccuparmi che qualcuno mi vedesse. Passata una certa età, cominci a fregartene di quello che potrebbero pensare gli altri. E poi volevo fare una scena di nudo quando sono ancora al top della forma".

Guarda le divertenti foto "osè" di Sandra Bullock in "The Proposal"

Sandra torna al suo primo amore, la commedia, dopo aver interpretato drammi e thriller quali "Crash", "La casa sul lago del tempo" e "Premonition". Nella suddetta intervista ha parlato anche del ritorno al suo genere preferito: "Avevo accantonato per un pò la commedia solo per la voglia di cambiare e misurarmi in altri generi. E quando compi 40 anni viene istintivo fare sul serio, ogni tanto. Ma sono felice di aver ritrovato la mia forza comica".

Guarda il trailer di "Ricatto d'amore"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017